Gastronomia

I tartufi sono tra i prodotti più ricercati della gastronomia monferrina. Gli antipasti vengono preparati ispirandosi alle ricette della tradizione contadina.

La "bagna cauda", una pietanza che nel passato rappresentava la "festa dell'orto"; in realtà era un modo per gustare le ultime verdure di stagione accompagnate con una salsa a base di olio, aglio e acciughe. La "bagna cauda" è ancora oggi uno dei piatti simbolo della cucina locale, un rito dell'amicizia che viene consumato dall'inizio di novembre fino a gennaio.

Il trionfo della carne monferrina si ha nel bollito misto gustato con una serie di salse.
Gli agnolotti sono tra i "primi" piatti i più ghiotti della zona.
Il fritto misto è un insieme di dolce e salato molto appetitoso.

Tra i prodotti tipici del Monferrato i salumi ricoprono un posto importante.
Seppur di preparazione e varietà molto diverse, i salami monferrini hanno una caratteristica comune: tutte le parti del maiale, anche le più pregiate, vengono utilizzate.

Nella gastronomia monferrina il vino è un protagonista indiscusso; il suo abbinamento ai cibi ne esalta le qualità. Secondo gli esperti l'accompagnamento con il vino completa quello che in bocca sarà un "matrimonio d'amore".

I dolci tipici sono numerosi, assai ricercati sono gli amaretti di Mombaruzzo, i baci di dama, i torcetti e i krumiri.